La dieta detox per combattere le tossine del nostro corpo

Fino a qualche tempo fa era un problema piuttosto sottovalutato, probabilmente perché gli elementi tossici, nell’ambiente, hanno avuto un aumento costante ed incessante, e solo negli ultimi anni si è giunti ad un punto di non ritorno. Ogni giorno il nostro corpo è sottoposto ad una massiccia quantità di sostanze che sono, di fatto, pericolosissime per la nostra salute. Si trovano nell’aria, nell’acqua che beviamo e anche in ciò che ingeriamo per nutrirci. Insomma, le tossine sono oramai diventate delle “compagne di vita” dell’uomo, e non è certo un bene per il nostro organismo. Non si può fare nulla di concreto per debellarle concretamente e definitivamente, ma senza dubbio si può provare a condurre uno stile di vita sana, che permetta di sconfiggerle per lo meno in parte.

Ma come fare? Seguire un regime alimentare che sia in grado di depurare il proprio organismo è il modo più appropriato per farlo, nella fattispecie sfruttando le potenzialità della dieta detox. Si tratta di una dieta che può essere osservata per periodi più o meno lunghi di tempo, a seconda delle necessità e delle risposte del proprio corpo. Obiettivo primario della detoxè quello di eliminare le tossine che il nostro corpo è in grado di accumulare giorno dopo giorno, assumendo il classico cibo spazzatura e le bevande nervine, come caffè, tè o coca cola, solo per citarne alcune. Oppure a causa dello stile di vita e dello stress quotidiano.

Diete “a grappolo” online, ma meglio lo specialista!

Le diete detox che è possibile trovare online sono numerosissime, ma è importante sottolineare sin dal principio che per calibrare al meglio il proprio regime quotidiano, la scelta più appropriata è quella di rivolgersi ad un nutrizionista, che saprà equilibrare tutti i nutrienti necessari al proprio sostentamento: il rischio, infatti, è quello di assumere in quantità sfasate ciò di cui il nostro corpo necessita, andando incontro anche a spiacevoli conseguenze. Ci limiteremo quindi solo ad indicarvi quelli che sono gli alimenti disintossicanti, detox per l’appunto. Da preferire sono i cibi ricchi di fibre e vitamine, nonché – indispensabile – di acqua e sali minerali. Qualche esempio? Limoni, mirtilli, semi di lino, mele, avocado, papaya, ananas, arancia: frutta per lo più, ma tranquilli, non ingerirete solo “prodotti vegetali”!

Molto in voga negli ultimi anni, inoltre, è la cosiddetta acqua detox, un bevanda semplice da preparare e molto gustosa. Quest’acqua è in grado di apportare tutti i benefici dei cibi disintossicanti, garantendovi anche tutta una lunga serie di “miglioramenti” al vostro fisico. Vi permetterà infatti, oltre a liberarvi delle tossine, di avere una pelle più liscia e luminosa, nonché sgonfiarvi, sconfiggendo la ritenzione idrica. Ma in cosa consiste? Si tratta semplicemente di un infuso di acqua, con verdura e frutta lasciata macerare per qualche ora in frigo: una bevanda dissetante e rinfrescante, con benefici incredibili. Ideale per l’estate, specie per chi ingerisce poco acqua e ha necessità di idratarsi.

Seguire un breve periodo disintossicante è quanto di meglio si possa fare per eliminare le tossine e permettere al proprio corpo di rigenerarsi. Volere bene al proprio organismo è indispensabile, e basterà solo qualche accorgimento nella propria alimentazione per raggiungere il proprio obiettivo.